Gastronomia e Cucina in Alta Badia
HOTEL BOOK YOUR STAY
X Chiudi
 

Gastronomia

La cucina delle valli ladine si richiama alla tradizione tirolese, come nel caso dei canederli con lo speck o dello strudel. Gli alpigiani si nutrivano di latticini, cerali e fave. L’orzo era il cereale piú diffuso. Due volte all’anno si svolgeva la panificazione casalinga nell’apposito forno comune al centro de Les viles. Il burro era l’unico condimento e lo strutto veniva usato per i fritti. Molte pietanze vengono preparate proprio come in passato: LA PANICIA- la zuppa d’orzo, LES TUTRES-frittelle ripiene di spinaci, ricotta e patate oppure crauti, I CAJINCÍ-ravioli di magro, LES CÜTLES DA POM - le frittelle di mela.

img3a.png