OROLOGI OUTDOOR
HOTEL BOOK YOUR STAY
X Chiudi
 

OROLOGI OUTDOOR

Outdoor watch

 Conosciamo tutti l’importanza di tempistiche e orari in montagna. Oltre a indicarci l’ora, chiaramente, partire troppo tardi al mattino o ritornare troppo tardi la sera può voler dire perdere l’ultima corsa di una funivia o mancare l’appuntamento con altri amici. Cose da non sottovalutare se non vogliamo trovarci – eventualmente – nei guai.

Negli ultimi anni i semplici orologi, oltre a indicare l’ora e la data, sono diventati vere e proprie macchine, con funzioni che possono rendere le nostre escursioni molto più interessanti e piacevoli.

 

Se pensate di fare solo qualche passeggiata tranquilla, non è necessario acquistare lo stato dell’arte degli orologi outdoor, ma sappiate che è buona regola possedere un orologio che sia dotato delle seguenti funzioni: altimetro/barometro, bussola, e dovrebbe essere resistente all’acqua.  Un altimetro vi fornirà la vostra posizione su una mappa. Se non conoscete la zona e non avete punti di riferimento, stabilire a che altezza vi trovate vi aiuterà a orientarvi e a raggiungere l’obiettivo prefissato. Se siete trail runner, un cardiofrequenzimetro vi aiuterà a programmare le vostre escursioni, tenendo sotto controllo il battito cardiaco e migliorando i vostri allenamenti. Esistono anche varie applicazioni dedicate, quali Strava, Movescount o Polar Flow: potrete controllare i vostri dati e quelli dei vostri amici e migliorare il vostro allenamento.

Possedere un orologio con GPS è diventato ormai quasi un obbligo, oltre ad essere un vero lusso, anche se occorre ricordare che le sue funzioni in un apparecchio così piccolo come un orologio non potranno mai corrispondere esattamente a un GPS esterno, molto più ingombrante e pesante. Il GPS consuma molta batteria e può accadere che non riesca a raggiungere i segnali del satellite, per via delle sue dimensioni, quindi tenetelo acceso solo se necessario. Detto questo, la funzione GPS è ormai utilizzata da tutti, dai famosi alpinisti agli escursionisti, fornendo un ottimo aiuto in montagna, soprattutto in caso di nebbia – frequente in montagna – portandoci facilmente al nostro punto di partenza anche con scarsa visibilità. Per questo motivo è un valido aiuto anche sui ghiacciai, dove è imperativo avere buone doti di orientamento.

È interessante anche poter misurare la temperatura esterna: suggeriamo di rimuovere l’orologio dal polso qualche minuto prima di misurare la temperatura, altrimenti i dati verranno sfalsati dalla vostra temperatura corporea.

Quando si parla di resistenza all’acqua, ricordatevi che esistono vari livelli: non potete andare a nuotare con un modello che è semplicemente resistente all’acqua, dovrete prenderne uno che possa resistere almeno fino a 50 metri, mentre questi salgono a 200/300 se si parla di immersioni subacquee.

Di certo vorrete che il vostro orologio duri il più a lungo possibile: scegliete un modello con il minor numero di componenti meccaniche. Questo vuol anche dire che il vostro prezioso alleato non si romperà così in fretta: in tal senso sarebbe meglio scegliere un orologio con un quadrante LCD (con uno schermo a cristalli liquidi) rispetto a uno con le lancette.

Dovrete chiaramente scegliere il vostro orologio in base alle vostre reali necessità e l’uso che ne farete – non in base alla  moda! Tra le migliori marche sul mercato, vi consigliamo Suunto, Garmin, Casio, Samsung e TomTom.

Le montagne vi aspettano, andate a esplorarle!

 

img3a.png