Curiosità, eventi, cultura, arte, gastronomia e molto altro in Alta Badia
HOTEL BOOK YOUR STAY
X Chiudi

Camminare in autunno

 W5A1921

 

 Un’estate lunga e molto calda ci ha lasciato dolci ricordi di un’atmosfera calda e giornate intrise di un sole splendente. Ora, però, questi non sono altro che una memoria lontana. Le giornate si stanno accorciando, l’aria è frizzante al mattino e il pensiero di un pasto caldo alla sera ci riempie di gioia.

L’autunno è un mese splendido, i colori magnifici colorano le foglie sugli alberi come se fossero una tela in attesa di essere dipinta, il paesaggio evoca sensazioni dolci e intense, la luce definisce attimi speciali. 

 

OROLOGI OUTDOOR

Outdoor watch

 Conosciamo tutti l’importanza di tempistiche e orari in montagna. Oltre a indicarci l’ora, chiaramente, partire troppo tardi al mattino o ritornare troppo tardi la sera può voler dire perdere l’ultima corsa di una funivia o mancare l’appuntamento con altri amici. Cose da non sottovalutare se non vogliamo trovarci – eventualmente – nei guai.

Negli ultimi anni i semplici orologi, oltre a indicare l’ora e la data, sono diventati vere e proprie macchine, con funzioni che possono rendere le nostre escursioni molto più interessanti e piacevoli.

 

BASTONCINI DA TREKKING

trekking

 

È ora di uscire all’aria aperta, avventurarsi per i meravigliosi sentieri di montagna, ammirando panorami mozzafiato e contemplando gli incantevoli colori e i suoni accattivanti delle Dolomiti.

Siamo forse tutti esperti di zaini, abbigliamento e calzature da montagna, eppure molti di noi non conoscono a fondo i bastoncini da trekking. Questi attrezzi migliorano la stabilità e garantiscono supporto mentre camminiamo, riducendo la forza d’impatto sulle ginocchia: la maggior parte sono regolabili in lunghezza e alcuni sono dotati di molle interne per assorbire gli urti. Fanno parte della dotazione standard di ogni escursionista o alpinista, di qualsiasi livello e competenza. 

 

 

MOUNTAIN BIKES: COME ORIENTARSI

12 Alta Badia mountainbike nel parco naturale del Fanes by Freddy Planinschek

 

Andare in montagna è semplicemente stupendo: trovarsi in unisono con la natura ammirando scenari da favola regala sensazioni uniche. Potete compiere escursioni a piedi, scegliendo sentieri più o meno difficili, arrampicare o sperimentare vie ferrate, oppure andare in bicicletta.

Con una mountain bike avrete la natura a portata di mano e il divertimento è assicurato. Se non siete esperti, avrete di certo molti dubbi in merito, vista la grande varietà di modelli, prezzi e tecnologie utilizzate. 

 

 

Leaos, le biciclette del futuro

LEAOS-ebike-nera

 

Pedalare lungo dolci sentieri, il vento nei capelli, contemplando paesaggi incantati: il ciclismo è passione e sentimento.

Amanti delle mountain bike o sostenitori del ciclismo da strada, appassionati di percorsi impervi o di strade panoramiche, l’emozione di viaggiare all’unisono con la natura è comune a tutti. 

ORIENTAMENTO – Il piacere di (non) perdersi

bussola

 

Oggigiorno, si parla molto di GPS – Garmin, Suunto e altri – ossia tecnologie all’avanguardia che ci possono aiutare se qualcosa va storto durante le nostre escursioni. Non vogliamo fornire una descrizione dettagliata di come funzionano questi apparecchi.

Si parla, invece, delle nozioni base che ogni escursionista dovrebbe conoscere in termini di orientamento.

Vibram FiveFingers®: camminare a piedi nudi

vibram five fingers

 

Tutti conoscono le FiveFingers®, scarpe dal look particolare che regalano sensazioni naturali. Non tutti sanno, però, che sono state ideate da un altoatesino: Robert  Fliri. Originario di Naturno in Val Venosta, è un ragazzo alla mano e molto umile, nonostante il grande successo ottenuto dalla sua invenzione.

Come camminare su terreni difficili

hiking-lead

 

Le giornate si allungano e sono più calde, perché non andare a fare due passi fuori?

Sappiamo tutti che avere le scarpe adatte – una buona struttura e una suola adatta – favorisce la nostra progressione: ci sono comunque vari accorgimenti che ci possono far sentire più sicuri e stabili su terreni considerati “difficili”, ad esempio ghiaiosi, sassosi, erbosi e così via. Aggiungiamo una forte pendenza e un’inclinazione e le cose si possono complicare ulteriormente. Come evitare di scivolare a finire gambe all’aria? 

Gli effetti dell’alta quota

uomomontagne

 

Siamo sempre tutti ansiosi di trascorrere lunghe giornate al sole, avventurandoci lungo verdi pascoli e dolci sentieri, meravigliandoci mentre osserviamo gli splendidi colori della natura, qualche animale selvaggio e semplicemente divertendoci. A volte, però, spingerci oltre i nostri limiti, verso terreni inesplorati, può essere elettrizzante.  

Stiamo parlando di alpinismo e di escursioni in alta quota. 

L’estate è tra noi… perché non arrampicare?

arrampicate1Le giornate sono ormai molto lunghe e questo vuol dire avere più tempo per tutte le vostre attività outdoor, dall’escursionismo al ciclismo, dal rafting all’alpinismo, alle passeggiate e all’arrampicata.

Si è già parlato dello “spirito” dell’arrampicata e delle nozioni di base per affrontare questo sport.

Ci concentriamo ora sulle due “varianti” principali: l’arrampicata sportiva e quella tradizionale.

img4.png