Curiosità, eventi, cultura, arte, gastronomia e molto altro in Alta Badia
HOTEL BOOK YOUR STAY
X Chiudi

Sky running

skyrunningSky running, correre verso il cielo.
Un nome che evoca sensazioni ed emozioni straordinarie. Sky running significa, infatti, correre per i sentieri di montagna. Quindi, verso l’alto. Una pratica che sta prendendo sempre più piede e richiede molte doti fisiche, non solo di resistenza, ma anche capacità di leggere il terreno con rapidità, saper evitare le “trappole”, saper ascoltare il proprio corpo e vedere come reagisce ai continui solleciti di terreni scoscesi e molto impervi.

Il Salvan dalla giacca rossa

salvan ciasa salaresI Salvan sono delle figure leggendarie della cultura ladina. Erano gli uomini dei boschi e degli ovili che vivevano solitari e in condizioni molto umili.

Un tempo in Alta Badia viveva nel bosco uno di questi ometti, che amava le pecore così tanto da essere sempre alla ricerca di buone azioni da fare per loro. Gli abitanti del luogo potevano addirittura fare a meno di un pastore, poiché l’omino stava sempre appresso al gregge, lo portava nei migliori pascoli, accarezzava e coccolava le bestie e non le trascurava neanche per un istante. Anche di notte sentiva la loro mancanza,  e allora spesso le faceva uscire dalla stalla e le portava a pascolare al chiaro di luna.

Grazie alle sue cure, inoltre, le pecore crescevano che era una bellezza e si facevano grassocce e rotonde. Un giorno, i contadini proprietari degli animali si riunirono per discutere su cosa fare per ringraziare degnamente quell’ometto così gentile. Avendo visto che il Salvan indossava una giacchetta vecchia e logora, che non era più̀ buona per passare l’inverno, ne fecero cucire una nuova di un bel colore rosso affinché́ la sua gioia potesse essere ancora più̀ grande. Quando la giacca fu finita, andarono all’ovile più̀ in alto e l’appesero alla porta, nascondendosi nelle vicinanze per vedere l’effetto che avrebbe fatto sul Salvan.

Scialpinismo

scialpinismo in alta badiaIl 25 aprile di quest’anno si corre il Trofeo Mezzalama, la “maratona dei ghiacci”, una prova durissima. Per il ventennale, il percorso scialpinistico è invertito, da Gressoney la Trinité a Cervinia. Un percorso di scialpinismo.

Lingua e cultura ladina

cultura ladinaVisitare un paese non significa solo scoprire cibi a volte inusuali e paesaggi incantevoli, ma anche confrontarsi con tradizioni millenarie e lingue a noi sconosciute.  L’Italia, si sa, è un caleidoscopio di colori e immagini accattivanti, uno zibaldone di usanze ben radicate e ogni regione vi saprà accogliere con calore.

Chi ben comincia…

chi ben cominciaInverno, si parla di neve. Scivolare senza pensieri lungo pendii innevati è il sogno di tutti, ma come poterlo fare?  Basta munirsi dello sci adatto.

Sul mercato esistono molti modelli diversi, spesso accompagnati da sigle non sempre chiare. Vediamole. 

img7.png